Il bello deve organizzarsi

Il bello deve organizzarsi. E lo deve fare al più presto. Un’estetica digitale deve soppiantare questa mostruosa macchina del brutto messa in piedi da forze arcane, contrarie al legittimo godimento sensoriale dei cittadini.

Bisogna unirsi.

Bisogna combattere.

2 pensieri su “Il bello deve organizzarsi

  1. Vista il sito

    Il Bello è la forma non la sostanza, senza una sostanza riorganizzabile universalmente niente può divenere eterno e immortale….

    Replica

Rispondi a linda Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *